Hai sempre la sensazione di avere poco tempo?

Hai preso troppi impegni e non riesci a sbrogliare la matassa?

Inizia a smettere di fare cose che non ti va di fare.

Ricordo benissimo la sensazione di ansia che avevo quella volta in cui dovevo consegnare un lavoro importante ed ero preoccupata di non avere abbastanza giorni liberi per finire, come se il calendario si fosse fagocitato una settimana senza avvisarmi.

Cavolo! Non ce la farò mai, non ho tempo!

Presi in mano l’agenda per capire come avrei potuto ottimizzare al massimo il tempo a disposizione e mi resi conto che quasi tutta la settimana era occupata da eventi, incontri, manifestazioni a cui avevo aderito con piacere, ma che alla fine mi costringevano a stare fuori dall’ufficio per tantissime ore.

Mi sono quindi chiesta: “Ci devo andare per forza?!

Ho passato in rassegna ogni voce rispondendo a questa domanda con massima sincerità, valutando tutti i pro e i contro.

Qualche impegno è rimasto confermato, a qualcun altro ho deciso di non partecipare, dove ho potuto ho riprogrammato posticipando di qualche giorno.

Organizzando la settimana in modo diverso, ho risparmiato molto tempo e, nonostante i soliti imprevisti, sono riuscita a fare tutto.

Certo, non è facile.

Il problema è che a volte non sai nemmeno cosa ti va di fare, spesso accetti inviti e proposte sull’onda dell’entusiasmo o per accontentare gli altri senza tener conto delle tue effettive esigenze.

Ma il senso di colpa di strapazzarti per correre come una matta e stancarti pur di accontentare tutti tranne che te stessa, lo senti mai? No eh…

Anche questa è organizzazione!

Scopri come risparmiare tempo smettendo di fare cose che non ti interessano

1) CONTROLLA L’IMPULSIVITÀ

A volte ti capita di aderire a iniziative sull’onda dell’entusiasmo, ma ti dimentichi di tener conto delle tue energie fisiche e mentali.

Dire di no è difficile, ma basta anche un semplice “forse”.

Hai il diritto di prenderti tutto il tempo che ti serve per valutare i pro e i contro di una decisione, non avere fretta.

Controlla i tuoi impegni, le scadenze, la pianificazione settimanale e mensile..

Se qualcosa ti senti di farla anche se non sai bene il perchè fidati del tuo istinto, l’importante è che tu abbia messo in conto tutto, anche le conseguenze positive che possono sorprenderti, o negative che portano a una delusione.

 

2)STABILISCI LE PRIORITÀ

Se il tempo è denaro, con le tue scelte stai spendendo una fetta delle tue ventiquattro ore per acquistare qualcosa.

Ti serve davvero? Se, infondo, potresti usare lo stesso tempo per fare altre cose, fallo!

Se invece pensi che stai facendo qualcosa che è in linea con i tuoi valori, i tuoi obiettivi, allora vai!

A questo punto non devi fare altro che pianificare le tempistiche e fare una scaletta dando un valore di importanza ad ogni cosa perché non potrai comunque accontentare tutti e fare tutto contemporaneamente.

Non dare la tua disponibilità a impegni che alla fine non ti daranno nessun valore aggiunto, ma ti costringeranno solo a pazze corse stressanti.

 

3)ALLENA LA CONSAPEVOLEZZA

Essere consapevole di chi sei, nel qui e ora, ti permette di capire se ciò che stai facendo è in linea con la persona che sei ora.

Non è una questione di evento di per sé, ma dell’effetto che quell’evento avrà o non avrà nella tua vita.

Non c’è una risposta giusta o una sbagliata, non c’è qualcosa che devi fare o che non devi fare, ma c’è quello che è perfetto per te nel momento esatto che stai vivendo ora.

Il rischio altrimenti è quello di pentirti di aver partecipato a manifestazioni che ti hanno fatto solo perdere tempo che avresti potuto impiegare per fare cose che per te sono più importanti e che stavi trascurando.

Quanto ti è utile quello che stai facendo, per te, ora, nella tua crescita personale, nel tuo percorso lavorativo, nel coltivare le tue relazioni affettive?

 

“Felicità è quando ciò che pensi, ciò che dici e ciò che fai sono in armonia”

Mahatma Gandhi

 

Sai bene quanto il tuo tempo sia prezioso: scorre inesorabile, non puoi fermarlo, né accumularlo, quindi, consiglio spassionato: fanne buon uso.

Fare buon uso del tuo tempo vuol dire imparare a:

  • Essere consapevole delle tue scelte
  • Stabilire le tue priorità in linea con i tuoi obiettivi
  • Rispettarle e organizzarti di conseguenza

My Zen Manager ti aiuta a ristabilire equilibrio e armonia nella tua vita per non essere schiava del tempo, ma libera di avere tutto quello che ti serve perché ogni giorno sia UN FANTASTICO GIORNO!

Iscriviti alla Newsletter cliccando qui

per imparare a organizzarti al meglio.

 

 

L’organizzazione rende liberi

Carolina

la Tua zen manager