Dolcetto o scherzetto? La notte di Halloween si avvicina e porta addobbi travestimenti, tradizioni e paure.

A proposito di paure varie mi è venuto in mente che c’è una frase che sento dire spesso quando si parla di essere organizzati che dice più o meno così:

“No per carità mi viene un’ansia con tutta questa organizzazione!”

Sia chiaro, la libertà è uno dei miei valori più importanti, niente ti deve piacere per forza e io non sono qui per convincerti.

Appurato questo, ho comunque voluto approfondire la questione per capire quali aspetti di una vita organizzata facciano tanta paura.

Immagina una giornata disorganizzata.

Costantemente in ritardo e di corsa perché non hai puntato la sveglia, rincorri di conseguenza tutte le cose da fare senza avere il controllo del tuo tempo. Non riesci a concludere una mezza cosa di lavoro, , mangiate la prima cosa che capita, non sai dove mettere i figli dopo scuola perché non ti sei organizzata e hai impegni che non hai programmato e non puoi rimandare, figli che hanno saltato la merenda a scuola perché non l’hai messa nello zaino, che hanno saltato la lezione di sport perché non hai preparato il borsone….o fai millemila giri avanti e indietro tutto il giorno, non sai cosa preparare per cena perché non hai fatto la spesa, domani non avrai vestiti puliti perché non hai fatto andare le lavatrici e fai ciao ciao con la manina perchè puoi dimenticarti della palestra, della lezione di yoga, della ceretta, del tuo libro preferito, dell’aperitivo con le amiche……

Ti sembra famigliare?

Ho volutamente esagerato, ma non più di tanto, forse una giornata così può anche capitare a chiunque, anche più di una..… ma se fosse sempre tutto così?

Immagina ora che piega prenderebbe invece la stessa giornata se facessi dell’organizzazione la tua bacchetta magica.

Alla fine è solo una questione di scelte.

Se vivere nel completo caos è la dimensione ideale per te e i tuoi cari e riesci, nonostante la disorganizzazione, a fare sempre tutto ciò che desideri senza mai sentirti stressata, senza mai dire “non ho tempo”, allora va benissimo, ma ti prego, scrivimi e raccontami delle tue giornate che sono davvero curiosa!

Se invece sai benissimo che l’organizzazione rende liberi dallo stress, dalla schiavitù del tempo, aiuta a oliare i sistemi perché scorrano senza troppi intoppi, aumenta le probabilità che le cose vadano come le abbiamo immaginate e riduce i livelli di stress….allora ripeti con me:

“Più organizzazione per tutti!!”

Ah no, aspetta.

Mi stai dicendo che nonostante questo pensi:

“Ho paura di non farcela, ho paura che non faccia per me, ho paura che non serva a niente”….

Allora questo post è proprio per te.

Sono paure insidiose e spesso si nascondono facendoti semplicemente credere di non aver bisogno di essere organizzata o che lo sei quanto basta perché tanto siamo tutti affamati di tempo e tutti di corsa e non credi possibile una vita diversa.

L’idea più diffusa è che imparare a gestire il tempo ti fa sentire ingabbiata e imprigionata in rigidi schemi pianificati e, anziché farti passare l’ansia, te la fa venire.

Ma perché?

Perché sei convinta che l’organizzazione debba essere solo un insieme di regole da eseguire. Pensi di non poterti più sentirti libera di essere te stessa con i tuoi ritmi, le tue preferenze, il tuo stile di vita, la tua umanità.

Se vuoi che l’organizzazione ti renda libera lascia perdere le paure e migliora la tua vita.

Ho individuato 3 paure comuni, se sono le stesse che hai tu posso aiutarti a superarle.

Come superare i 3 pensieri che ti spaventano.

 

LA GABBIA

“Ho paura di vivere in una gabbia fatta di etichette e obblighi che mi assillano e mi dicono cosa devo fare , come e quando. Non sopporto nemmeno l’idea di dover seguire liste per ogni cosa, ogni giorno, tutti i giorni.”

C’è una parolina magica che adoro e si chiama: Priorità

Saper agire in base alle priorità, ai propri valori è qualcosa che si può imparare senza nessun rigido schema imposto, ma semplicemente imparando ad ascoltarci e conoscerci per prendere consapevolezza di ciò che VOGLIAMO fare e non DOBBIAMO fare.

E se proprio non sai da cosa vuoi partire lancia una moneta…

“Non perché farà la scelta giusta al posto tuo, ma perché nell’esatto momento in cui la moneta è in aria, saprai improvvisamente in cosa stai sperando.”

Un caro amico della Priorità si chiama: Bioritmo.

Tutti dicono che le persone organizzate si devono alzare all’alba? Ma se tu sei più produttiva la sera e sei felice così dove sta il problema?

Ci sono tantissimi vantaggi nell’alzarsi alle 5.30, vero, ma perché non inizi con ciò che asseconda la tua energia, il tuo stile di vita, prima di importi con la forza qualcosa?

 

LA PERDITA DI TEMPO

“Ho paura che dover diventare organizzata mi richieda tempo facendomene perdere ancora più di quel poco che ho. Non voglio passare il mio già ridotto tempo a imparare come organizzarmi per avere del tempo che non posso avere perché ho un lavoro impegnativo e faticoso e mille e più faccende da gestire”.

Lo capisco. Io ti vedo già nelle tue giornate frenetiche multitasking che fai dieci cose insieme senza avere mai il tempo di fermarti. Figuriamoci se ti dico che devi prenderti del tempo per metterti a tavolino a fare liste, compilare i quadranti di Eisenhower, impostare il pomodoro, catalogare, riordinare…….

Ma infatti! Lascia perdere. Partiamo dal tuo obiettivo, step by step.

Cos’è che più di tutto vorresti migliorare della tua giornata? Ci sono soluzioni semplicissime, ne basta una, ti svolta la giornata e risolta quella il resto è in discesa.

Devi solo decidere cosa vuoi migliorare nella tua vita, qualunque cosa, anche solo un singolo aspetto e sarai sempre e solo tu a decidere quanto e quale tempo investirci.

Proprio perché sei indaffarata, hai tante a cose a cui pensare e una vita piena e particolare che hai bisogno di qualcuno che ti aiuti a tenere le fila, che sia una presenza discreta e preparata che possa guidarti passo passo verso una vita più organizzata e più felice.

 

L’ANSIA DA PRESTAZIONE

“Ho paura che l’organizzazione sia solo per donne perfette nate organizzate con il costume di wonder woman nell’armadio. Non avrò mai giornate impeccabili dove tutto è ordinato e pianificato, con me non funziona”.

La perfezione non esiste.

Lo sai tu, lo so io, ce lo diciamo, eppure ricadiamo sempre, me compresa, nella mania di controllo che tutto debba essere perfetto.

“Fatto è meglio di perfetto” quindi smettila di guardare quanto sono brave e organizzate le altre e inizia ad applicare una strategia qualsiasi che ti piace e pensi ti serva.

Per aiutarti faccio in modo che tu possa trovare qui contenuti utili che puoi mettere subito in pratica in autonomia e, se non l’hai ancora fatto, puoi iscriverti alla Newsletter cliccando qui per conoscerci meglio e ricevere informazioni extra.

Io lo so che la tua vita è complicata e piena di imprevisti , sei indaffarata e non riesci a trovare, tra tutti i metodi organizzativi, quello che fa davvero al caso tuo.

Ovviamente si tratta di argomenti che affronto senza poter entrare nel dettaglio della tua situazione personale, ma sono sicura che potrai iniziare a semplificarti la vita.

Per ogni problema c’è sempre la soluzione! E se vuoi approfondire ti basta scrivermi e studierò il programma adatto a te.

Questo è quello che io intendo per un’organizzazione d’ispirazione ZEN, perchè va bene che sia efficace, ma deve anche essere quacosa che non ti spaventa; un modo per restare fedele a te stessa, al tuo naturale modo di essere. La perfezione non esiste ma attraverso la pratica puoi tendere alla perfezione esprimendo la tua migliore e più serena possibile versione di te stessa.

 “La Vera Vittoria è la Vittoria su Se Stessi, Qui e Ora”

(Masakasu agatsu katsuhayabi) – di Morihei Ueshiba

È il principio centrale dell’insegnamento dell’Aikido, che ho stampato e appeso sulla mia bacheca in ufficio e che mi ricorda quanto sia importante fare sempre del nostro meglio verso noi stessi e non paragonandoci agli altri.

L’unico metro di misura del tuo livello di organizzazione è la tua felicità.

Fai salti mortali, ma alla fine ce la fai sempre.

Sei bravissima, ma….a che prezzo? E se potessi evitare quei salti mortali?

Se potessi affrontare le tue giornate con una bacchetta magica che si chiama organizzazione? E se potessi aiutarti a trovare la TUA bacchetta magica che si adatta perfettamente alla TUA vita?

Non aver paura! Sono pronta a darti tutti gli strumenti necessari e fare di My Zen Manager il TUO sistema confortevole e sicuro.

Contattami per saperne di più.

 

L’organizzazione rende liberi

Carolina

La Tua zen manager